Dj Nio

Multimedia Artist

Multimedia Artist

Su "i Viaggi di NioSiddharta - 4 - Marocco" (ovvero: 'Safar ila Al Maghreb' mixtape, 2010).

di: Dj Nio a.k.a. NioSiddharta a.k.a. "the Italian Berber".

"Benvenuto in Marocco" è la frase che il turista si sente ripetere costantemente durante la sua permanenza in questo straordinario Paese. Ed è lo spirito con cui ho ideato "Safar", nuova mixtape della serie "I Viaggi di NioSiddharta", nella quale ho mixato rap e reggae marocchino cercando di offrire un ritratto ampio di queste sonorità, ricco come un suq dai mille colori e profumi.

Luglio 2009: oltre 2.111 km di tour del Marocco con automobile, taxi collettivi e dromedari, attraversando deserto, villaggi di fango e paglia, metropoli caotiche, moschee blu, mercati, gole, kasbah, oasi paradisiache; tante fotografie di una terra vicina e lontana al tempo stesso, della quale questa mixtape si pone come ideale colonna sonora.

Don Bigg, Momo Roots, H-Kayne, Fnaire erano i pochi nomi di artisti marocchini che conoscevo; ma come sempre più spesso accade, ancora una volta è Myspace il canale che per primo mi ha dato modo di prendere contatto con gli artisti locali, ai quali ho scritto spiegando il progetto che avevo in mente e ho chiesto collaborazione. In molti mi hanno risposto con entusiasmo, chi inviandomi un brano, chi addirittura il proprio disco per intero! Se anche la stampa nostrana si è accorta della crescente realtà Hip-Hop marocchina, è segno evidente che non si può ignorare come questa nazione dalle doppie radici arabe e berbere stia subendo una profonda evoluzione culturale supportata dalla tecnologia, internet in primis.

Durante la mia vacanza in Marocco ho avuto modo di conoscere personalmente anche alcuni dei tanti rappers che mi hanno offerto il proprio supporto, come Amine degli X-Conseil di Fes e i Quadraphonik di Chefchouen. Ragazzi positivi ed in gamba, oltre che dei validi artisti undergound. Merito loro, di alcuni cd acquistati tra Marrakesh (non il nostro "Marra", attenzione!) e Meknes, e soprattutto di Farid, web-master immigrato che vive da oltre sette anni in Italia e gestisce il maggiore sito musicale marocchino, www.RapMaroc.org (...ma negli ultimi mesi Farid è stato rimpatriato a tradimento dal nostro simpatico stato-canaglia!)...



'Safar ila Al Maghreb' è un cd scaricabile gratuitamente dal sito ww.zero-plastica.com con ben 40 tracce per oltre un'ora di ascolto avvincente, tra club-bangers, hit undergound, influenze raii e la tradizione millenaria della musica gnawa, suonata dai nomadi berberi del deserto, il Popolo Amazigh (ovvero "Gli uomini liberi"). Questa mixtape è un invito, non solo a visitare lo splendido Marocco, ma anche ad approfondire la conoscenza dei suoi artisti, più o meno noti. E come spesso ci si sente dire prima del rito del the alla menta: "Bismillah!".



Per scaricare la mixtape "Safar ila Al Maghreb" - clicca qua:
http://www.zero-plastica.com/Dj-Nio_Morocco-MIX.zip

Per vedere le foto del viaggio in Marocco - clicca qua:
http://veronica-onofri-foto-viaggi.blogspot.com/2010/03/marocco-luglio-2009.html