Dj Nio

Multimedia Artist

Multimedia Artist

Dove nasce il terrorismo.

Istanbul (Turchia), 23-3-2016.

Qualche sera fa tornavo a casa e mi sono imbattuto in questi bambini che si riscaldavano i piedi bagnati dalla pioggia con una latta e un po' di cherosene.

Avranno avuto sì e no 5 o 6/7 anni. Dalla somiglianza fra di loro, credo che fossero fratelli. Erano zuppi di pioggia dalla testa ai piedi. Non saprei dire di che nazionalità fossero, ma potevano essere siriani, turchi, curdi, iracheni o di qualsiasi altra provenienza... Non credo che sia fondamentale sapere da dove venissero. Erano bambini che passavano la nottata in mezzo alla strada anziché in un letto e sotto a un tetto come la maggior parte di noi ha fatto. 
Ho dato loro il mio ombrello, i pochi soldi che avevo nel portafoglio e ci siamo scambiati un po' di sguardi di imbarazzo misto a... Boh. Non saprei spiegare cosa mi è passato dentro. Nè a loro. Ma avevo il cuore piccolo piccolo, come se questi bimbi fossero i figli che non ho mai avuto, o come se fossero i figli del mondo impazzito in cui stiamo vivendo TUTTI.  
Nei giorni seguenti ho provato a chiedere a diverse persone che vivono qua se c'è qualcuno che fa qualcosa per loro, qualche ONG o "caritas" locale, ma nessuno ha saputo darmi una risposta. 

Così ho capito da dove nascono i terroristi come quelli che si sono fatti esplodere a Bruxelles ieri, qua sabato scorso, mesi fa a Parigi o che si sono fatti esplodere o si possono fare esplodere da qualsiasi parte nel mondo (senza che noi si possa avere minimamente notizia o consapevolezza). 

Il terrorismo nasce dalla disperazione più totale. Dal fatto di non avere un'alternativa di esistenza decente. Dall'ignoranza e dall'impossibilità di studiare e avere una cultura. Dal fatto di farsi manipolare da delle persone senza scrupoli per un proprio pseudo-tornaconto personale o per sola follia. Prendete una persona depressa, raccontategli delle storie meravigliose sull'aldilà e convincetelo che la sua morte darà scopo alla sua vita e magari a quella dei familiari che ha perso o a  quelli in vita a cui tiene. Il gioco è fatto. Avrete un perfetto kamikaze. Kamikaze ovunque. Come se non ci fosse un domani.